Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Dote Unica lavoro. Riqualificarsi per essere maggiormente "occupabili"

13-06-2020

Dote Unica Lavoro
Che cosa è? - Dote Unica Lavoro accompagna ogni persona nelle diverse fasi della vita professionale con un’offerta integrata e personalizzata di servizi.
La persona ha a disposizione servizi per il lavoro e la formazione che più rispondono alle sue esigenze occupazionali.
Sono state individuate cinque diverse fasce di intensità di aiuto, calcolate in base a: distanza dal mercato del lavoro, età e genere di ogni individuo.

La persona per l’attivazione della Dote deve rivolgersi a un operatore accreditato da Regione Lombardia (consulta l'ALBO) per la profilazione nel sistema informativo e l’assegnazione della fascia.
Ad ogni fascia corrisponde una Dote: il valore economico e i servizi sono stabiliti in proporzione alla fascia d’intensità d’aiuto a cui si accede.

Con l’attivazione della dote viene definito tra la persona e l’operatore un Piano di Intervento Personalizzato (PIP) funzionale ad uno dei seguenti obiettivi:

  • obiettivo di inserimento lavorativo;
  • obiettivo di autoimpiego e autoimprenditorialità;
  • obiettivo di riqualificazione (solo per la Fascia 5).

I servizi erogati sono gratuiti.

Quando? In ogni momento dell'anno.

Chi può ottenere una Dote? Possono ottenere una Dote le persone fino a 65 anni che, alla presentazione della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • Disoccupati privi di impiego, residenti e/o domiciliati in Lombardia, anche percettori di Naspi;
  • Occupati sospesi, in presenza di crisi, riorganizzazione aziendale o cessazione in unità produttive/operative ubicate in Lombardia, che siano percettori di un ammortizzatore sociale attraverso la Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria (CIGS), nell’ambito degli istituti dei Fondi di solidarietà e/o Accordi/Contratti/Assegno di solidarietà come disciplinati dal D.Lgs. n. 148/2015;
  • Occupati appartenenti alla forza pubblica (Militari congedandi e personale, militare e civile, delle Forze dell’ordine e Forze armate), residenti e/o domiciliati in Regione Lombardia, previa autorizzazione rilasciata dal proprio Comando/Questura/Provveditorato regionale di riferimento; 
  • Iscritti ad un Master universitario di I e II livello, residenti e/o domiciliati in Regione Lombardia.
 

**il dettaglio sugli esclusi dalla Dote in quanto beneficiari di altre politiche attive nel leaflet Dote Unica Lavoro.

Informazioni e tutti i dettagli sulla Dote Unica Lavorohttp://www.regione.lombardia.it

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet