Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Reintrodotta la Dote Unica Lavoro per i disoccupati in Naspi da più di quattro mesi

18-04-2019

Fonte: Regione Lombardia News - 15 aprile 2019

Reintrodotta la Dote Unica Lavoro per i disoccupati in Naspi da più di quattro mesi.

La revisione ha anche la finalità di declinare il 'Reddito di Cittadinanza', in Lombardia, come misura di politica attiva per offrire maggiori possibilità di inserimento lavorativo dei suoi beneficiari, oltre le tre offerte di lavoro previste dalla sua disciplina.

Allo stesso tempo, si consente ai disoccupati percettori di indennità di disoccupazione 'NASPI', anche da oltre 4 mesi, di accedere alla 'Dote Unica Lavoro' in sostituzione dell''Assegno di Ricollocazione', fino al 2021, destinato esclusivamente ai beneficiari del reddito di cittadinanza.

Con queste modifiche, tutte le platee di disoccupati lombardi potranno fruire di un percorso di politica attiva. Le modifiche a 'Dote Unica Lavoro' si propongono di prevenire la disoccupazione di lunga durata e di valorizzare le esperienze lavorative e formative svolte dalla persona, promuovendone così l'occupabilità migliorando dunque gli obiettivi fin qui raggiunti.

Per i beneficiari del 'Reddito di Cittadinanza', la sinergia con le politiche nazionali viene rafforzata grazie alla possibilità di integrare con interventi formativi i servizi di assistenza intensiva all'inserimento lavorativo legati all'assegno di ricollocazione. Analoga possibilità di fruire di formazione è prevista per i disoccupati con minore bisogno di aiuto, che potranno contare su interventi di rafforzamento delle competenze, così da rendere più rapido l'inserimento lavorativo.

Fonte: Regione Lombardia News - 15 aprile 2019

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet