Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Generazione Boomerang Mantova - Fondo Scuola: adotta uno studente mantovano

22-05-2019

Il progetto “Generazione Boomerang”  (un progetto Welfare in Azione, attivo sul territorio mantovano e che interviene per dare ai ragazzi tra i 14 e 25 anni opportunità ricreative, lavorative e formative) si attiva anche per sostenere il percorso formativo/scolastico dei giovani del distretto di Mantova grazie a diversi Fondi tra cui “il fondo scuola".

→ di cosa si tratta: un intervento specifico per gli studenti e le loro famiglie nel passaggio dalla scuola secondaria di I grado (ex scuole medie) alla secondaria di II grado (scuole superiori).

Questo momento di scelta è carico di tensioni e ansie, e spesso è condizionata da diversi fattori come la possibilità economica delle famiglie, possibilità di sostenere l’abbonamento dei mezzi, l’acquisto dei libri scolastici e del materiale richiesto (pensiamo alle scuole con percorsi artistici ad esempio).

→ obiettivo: garantire questa possibilità e aggiungere una tranquillità nella scelta.
→ come: attraverso borse di studio che vanno a finanziare l’acquisto di libri e materiale scolastico, il costo degli abbonamenti necessari a raggiungere la scuola e ulteriori ausili come ad esempio gli occhiali da vista.

→ importo: Ogni borsa di studio ha il valore di € 500,00 che potranno essere suddivisi sulle diverse voci di spesa* secondo le seguenti modalità (*la suddivisione seguente è da considerarsi a livello indicativo poiché verrà adattata ai bisogni del singolo beneficiario):€ 200,00 per abbonamento € 200,00 per i libri di testo e materiale scolastico € 100,00 per ausili aggiuntivi (es. occhiali da vista).

→ per chi e come accedere: Generazione Boomerang interviene sull’ambito di riferimento del Consorzio CoProSol del Distretto Sociale del Comune di Mantova, ovvero i comune di Bagnolo San Vito, Bigarello, Borgo Virgilio, Castelbelforte, Castel d’Ario Castellucchio, Curtatone, Mantova, Marmirolo, Porto Mantovano Rodigo, Roncoferraro, Roverbella, San Giorgio di Mantova e Villimpenta. La famiglia dello studente minorenne potrà fare domanda per il contributo con le modalità specificate dal bando pubblicato sul sito del Consorzio CoProSol. Andranno a concorrere alla formazione della graduatoria sia la media scolastica che il reddito del nucleo familiare, dimostrato tramite ISEE.

→ da dove arrivano i finanziamenti: Il progetto Generazione Boomerang si muove sul territorio nella ricerca di finanziamenti su diversi canali (con finanziamenti da aziende, club services, dagli stessi enti del progetto e dalla comunità…una comunità che si prende cura dei ragazzi e delle loro possibilità educative.

CoMantova (crowdfunding) offre a questo progetto la possibilità di raddoppiare i contributi ricevuti.

Fonte e informazioni: Generazione Boomerang Mantova,  T. 348 0072215 M. comunicazioneboomerang@gmail.com || Facebook facebook.com/generazioneboomerang/  || Instagram @generazioneboomerang

IL PROGETTO GENERAZIONE BOOMERANG Trasformare Mantova in un territorio a misura dei giovani, capace di aiutarli a diventare autonomi, da un punto di vista civico, lavorativo, economico e abitativo: è questo l’obiettivo del progetto “Generazione Boomerang - Progetto di comunità per sostenere la crescita, investire nell’autonomia e sognare la felicità dei giovani del Terzo Millennio” che si rivolge ai ragazzi tra i 14 e i 25 anni del distretto di Mantova. Il progetto Generazione Boomerang è promosso dal Consorzio Progetto Solidarietà, insieme ai partner Sol.Co. Mantova, cooperativa sociale Alce Nero, Arci Mantova, PromoImpresa-Borsa Merci, Centro Servizi Volontariato Lombardia Sud, Liceo Scientifico Statale Belfiore di Mantova, in collaborazione con l’associazione Agàpe e grazie al sostegno di Fondazione Cariplo.

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet