Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Dove sei: Homepage > Centri Informagiovani > Gonzaga > Viaggia con Noi > NELLA NATURA SELVAGGIA > Un itinerario interiore_Nella natura selvaggia

Un itinerario interiore_Nella natura selvaggia

Prima di giungere nelle terre estreme e selvagge, Chris, ribattezzato Alex, Alexander Supertramp («Supervagabondo»), vive le avventure più disparate.
La sua vicenda così singolare e così sfortunata, fa riflettere sulla profondità d’animo di questo ragazzo appena 22enne e suscita domande e riflessioni.
Determinato, testardo, Chris trova nei libri di Jack London, Mark Twain, Anthony Storr le ragioni che lo spingono a partire per un lungo viaggio alla ricerca di risposte per il suo animo inquieto.

“[...] Se trasferiamo questo concetto nella vita adulta, ci accorgiamo che il bambino che ha un atteggiamento di rifiuto può diventare in seguito una persona la cui prima necessità è quella di trovare all’esistenza un ordine e un significato che non dipendono completamente, e nemmeno principalmente, dai rapporti con gli altri.”

Alex scrive a Wayne Westerberg, uno dei suoi datori di lavoro, col quale aveva stabilito una bella e complice amicizia: «Come va la vita? Spero meglio dell’ultima volta che ci siamo sentiti. Sto girando per l’Arizona già da un mese. È veramente un grande Stato! Sono circondato da paesaggi stupendi, e il clima è meraviglioso. Ma lo scopo principale di questa cartolina, oltre ai saluti, è quello di ringraziarti per l’ospitalità. È raro trovare una persona tanto generosa e buona come te»

ARIZONA

L'Arizona è uno Stato federato del sud-ovest degli Stati Uniti d'America. È anche parte degli Stati Uniti d'America sud-occidentali. Confina con Nuovo Messico, Utah, Nevada, California, Colorado, ed infine con il Messico. È il sesto più grande e il 15 ° più popoloso dei 50 stati. La sua capitale e città più grande è Phoenix. Altre città importanti sono Tucson, Flagstaff, Yuma e Mesa.
Lo Stato dell'Arizona è stato il 48º e ultimo degli stati contigui ad essere ammesso all'Unione, ottenendo statualità il 14 febbraio 1912.

 

Circa un quarto dello Stato è costituito da riserve indiane. Tra i suoi luoghi più famosi vi sono il Grand Canyon, la Monument Valley, il Meteor Crater, l'Horseshoe Bend e il Deserto di Sonora.


L'Arizona è famoso per i suoi paesaggi desertici punteggiati da cactus. È risaputo anche quanto siano estremamente calde le sue estati e miti gli inverni. Ha un clima particolarmente arido nel suo complesso. La presenza di catene montuose ad ovest e la lontananza dall'Oceano Pacifico impediscono alle depressioni provenienti dall'oceano e cariche di umidità, di giungere sullo Stato anche nelle sue estremità più occidentali.

Prosegue Chris nella cartolina a Wayne: “A volte però rimpiango di averti incontrato, perchè con tutti questi soldi è troppo facile viaggiare. Come erano più eccitanti le giornate senza il becco di un quattrino, quando dovevo darmi da fare per procurarmi il pasto successivo. In ogni modo, ora come ora, non ce la farei proprio a sopravvivere senza soldi, visto che in questo periodo la terra è piuttosto avara di frutti.”
Nel nord dello Stato, seguendo il corso del fiume Colorado si susseguono gole profondissime che si aprono su di un paesaggio maestoso, vivacemente colorato e tanto spettacolare da essere diventato uno dei siti più famosi del mondo ed una delle immagini con le quali si identificano spesso gli interi Stati Uniti; è il cosiddetto Grand Canyon. Il Grand Canyon National Park, tra i più importanti e visitati del Paese, ebbe tra i maggiori promotori il presidente Theodore Roosevelt che partecipando a battute di caccia al coguaro rimase colpito dallo scenario. L'Arizona è anche sede di uno dei più grandi e meglio conservati siti di impatto di meteoriti sulla terra: il Meteor Crater. Questo cratere meteoritico è un buco gigantesco nel bel mezzo di una pianura dell'altopiano del Colorado. L'Arizona è l'unico Stato degli Stati Uniti continentali nel quale non si osserva l'ora legale. Fa eccezione la riserva Navajo sita nel nord-est dello Stato.

 

GRAND CANYON

Il Grand Canyon è un'immensa gola creata dal fiume Colorado nell'Arizona settentrionale. È lungo 446 chilometri circa, profondo fino a 1.857 metri e con una larghezza variabile dai 500 metri ai 29 chilometri. Per la maggior parte è incluso nel parco nazionale del Grand Canyon, uno dei primi parchi nazionali degli Stati Uniti d'America.
Quasi due miliardi di anni della storia della Terra sono emersi alla luce grazie all'azione del fiume Colorado e dei suoi affluenti che in milioni di anni hanno eroso le rocce strato dopo strato, unita al sollevamento del Colorado Plateau. 

ANTELOPE CANYON

Il Grand Canyon è circondato da molti piccoli canyon. Antelope Canyon è conosciuto localmente come "canyon slot": una grotta senza tetto, un paesaggio soggettivo di forme, che cambia continuamente colori in base alla luce solare.

L'Antelope Canyon consiste di due formazioni separate, chiamate Antelope Canyon superiore e Antelope Canyon inferiore. I due tratti sono separati dalla strada 98. Il rift che ha generato i due canyon, nel suo percorso verso il lago Powell trova per primo uno sbarramento costituito da una formazione di arenaria posta trasversalmente al suo percorso. Qui genera l'Antelope Canyon superiore (Upper Antelope Canyon) lungo solamente duecentosettanta metri, più agevole e facile. Proseguendo l'avvicinamento verso il lago, dopo cinque chilometri circa verso nord, l'erosione penetra nel terreno generando il più lungo e meno agevole Antelope Canyon inferiore (Lower Antelope Canyon) lungo oltre quattro chilometri. 

Ultimo aggiornamento: 17-08-2017

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet