Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Dove sei: Homepage > Centri Informagiovani > Suzzara > Piazzalunga CORSI | anno 2018-2019 > NOVECENTO

NOVECENTO

   MUSICA&CINEMA   

PiazzalungaCorsi | collezione AutunnoInverno 2018/19

Il corso prevede l’analisi e il commento del capolavoro di Bertolucci: Novecento. Visione di alcune sequenze del film accompagnate da approfondimenti storici, letterari, filosofici, pittorici, politici, artistici e, ovviamente, cinematografici.

DOCENTE  Matteo Molinari | Studioso di Storia e Critica del Cinema. La passione coltivata fin dall’infanzia di guardare film si è mutata durante l’adolescenza nella curiosità di capire come i film siano capaci di rendere visibili e credibili mondi fantastici; quindi: capire come sono fatti i film. E da qui è arrivato il desiderio di insegnare ad analizzare il linguaggio cinematografico per poter condividere con un pubblico di persone altrettanto appassionate ed interessate le scoperte ottenute con anni di studio. Per questo da una quindicina d'anni presenta corsi e lezioni di Storia del Cinema e Analisi del linguaggio filmico in varie scuole e in varie biblioteche.

COSTO 50 euro | Manzoni e Arti e Mestieri: 45 euro nota: il corso è in attesa di finanziamento da parte del ministero beni culturali e artistici. in questo caso sarà gratuito

IL CORSO IN DETTAGLIO 

NOVECENTO DI BERNARDO BERTOLUCCI
RACCONTI DI VITA PUBBLICA E PRIVATA NELLA “BASSA” ATTRAVERSO IL XX SECOLO

Bernardo Bertolucci è l’Autore cinematografico italiano più complesso e internazionale. Unendo l’interesse per psicanalisi e l’impegno politico, il regista ha sviluppato la propria riflessione poetica in un processo dialettico fra descrizioni di vita intima e osservazioni di ordine sociale.

Novecento, realizzato fra il 1975 e 1976, è il film che sintetizza perfettamente la doppia anima di Bertolucci. Nel colossale affresco diviso in due atti, il regista narra i rapporti di classe fra due famiglie, una di poveri contadini e l’altra di ricchi possidenti terrieri dal 27 Gennaio 1901 (morte di Giuseppe Verdi) fino al 25 Aprile 1945 (giorno della Liberazione).

I due protagonisti, il “ricco” Alfredo Berlinghieri e il “povero” Olmo s’incontrano e si scontrano fra amicizia e rivalità amorosa, fra principi ideologici e politici e sentimenti personali, fra tradizioni affettive e rituali familiari fino a trovarsi divisi eppure accomunati di fronte ad un unico nemico: il Fascismo incarnato dal crudele Attila che sarà spazzato via alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Il racconto dettagliato delle normali abitudini domestiche e della psicologia dei personaggi consente al regista di aprire lo sguardo ad una riflessione più ampia sulla trasformazione dell’organizzazione affettiva all’interno della realtà della famiglia e anche del progressivo modificarsi dei ruoli sociali delle persone nel corso della Storia.

La decadenza dell’aristocrazia borghese e la presa di coscienza civile dei contadini s’intrecciano nella costruzione della nuova realtà antropica italiana del dopoguerra. Il regista si sofferma anche sulla descrizione della trasformazione del ruolo della donna mettendo a confronto la fragilità nevrotica della “ricca” Ada con la tenacia della “povera” Anita e con la crudeltà della fascista Regina.

Per questo lo stile di Bertolucci accosta la descrizione semplice e diretta della vita contadina nella “bassa” incarnata da attori non professionisti che parlano il dialetto locale allo sfarzo della grandiosa messa in scena d’impronta viscontiana con grandi attori di fama internazionale.

Fra introspezione psicologica e definizione attenta dei caratteri dei personaggi, fra documentarismo crudo e diretto e raffinate citazione pittoriche derivate dal naturalismo seicentesco (Caravaggio, Velazquez) e dal verismo del tardo ‘800 (Pellizza da Volpedo) Bertolucci rende visibile e concreta con le immagini filmiche la vita quotidiana tra intimità familiare e partecipazione sociale dell’Italia nella prima metà del ‘900.

La conferenza prevede la proiezione, il commento e l’analisi tecnico-linguistica di alcune sequenze del film riguardanti la descrizione del paesaggio della pianura padana e la rappresentazione della vita contadina nel passaggio fra passato e presente. Il discorso si concentra anche sulle scene che sono state girate nella città e nella provincia di Mantova.

ISCRIZIONI Il corso partirà con Min 23 iscritti

DURATA  4 incontri di 2,5 ore

QUANDO Da marzo 2019 sabato o domenica pomeriggio

DESTINATARI Tutti

MATERIALI Nessuno

 

COME ISCRIVERSI

 

  1. Contattare lo Spazio-i per una preiscrizione. Il pagamento del corso va effettuato solo dopo comunicazione dallo Spazio-i che della partenza dello stesso.

  2. Effettuare il pagamento sul conto corrente intestato all’Associazione AUSER “Insieme” Suzzara indicando nella causale del bonifico
    “PIAZZALUNGA. NOME CORSO - NOME ISCRITTO”:

    MONTE DEI PASCHI DI SIENA SUZZARA - IT38C0103058010000008077507
    BANCA POP. EMILIA ROMAGNA SUZZARA - IT37P0538758010000001413119

  3. TESSERA AUSER

    Da quest’anno per iscriversi ai corsi del Piazzalunga occorre avere la tessera dell’Associazione Auser.

    Chi non avesse la tessera deve pertanto provvedere a sottoscriverla aggiungendo 10 euro alla quota del primo corso a cui intende iscriversi e inserendo nella causale anche la dicitura “TESSERA”.

    Non è richiesta la tessera per le iscrizioni ai corsi della sezione JUNIOR e per i corsi gratuiti.

  4. Inviare la copia del versamento al Piazzalunga indicando anche
    nome/cognome/età (ove richiesta) del partecipante
    + nome del corso
    + contatto cellulare e mail e nome del genitore in caso di iscrizione di minore
    + classe e istituto nel caso si usufruisca dello sconto di cui più sotto:
    >> inviando scansione o foto tramite mail, messaggio whatsapp o messaggio privato alla pagina Facebook;
    >> passando direttamente dallo Spazio-i

  5. Per l'iscrizione di un figlio/a minore occorre compilare la liberatoria disponibile presso il Piazzalunga #Spazio-i e #Ranocchie o scaricabile dal sito qui sotto. 

 

NOTE

 

  • Agli studenti dell’Istituti Manzoni, "Bertazzoni" Arti e Mestieri e Strozzi abbiamo destinato uno sconto di 5 euro sui corsi a pagamento, fatta eccezione dei corsi nella sezione Junior.
  • La tessera AUSER ha durata annuale (anno solare) e dà diritto a numerosi e importanti agevolazioni (in negozi, piscina..) consultabili nella sezione più sotto.
  • Dove non viene indicata una fascia di età, il corso si intende aperto a tutti.
  • Dove non è indicata una data certa di partenza, il corso parte al raggiungimento del numero minimo di preiscrizioni.
  • Le pagone di questa sezione sono aggiornate tempestivamente, si consiglia comunque un passaggio informativo con lo Spazio-i per verificare i dati dei corsi scelti.
  • Non si rimborsano corsi parzialmente frequentati.

 

CONVENZIONI DISPONIBILI PER I POSSESSORI TESSERA AUSER

 

VOCE DI MANTOVA Abbonamento annuale sconto 10%
TREBER COLORI (Via Volta, 6 - Suzzara) Sconto 10%
CANTINA SOCIALE DI GONZAGA (V.le Stazione, 39 - Gonzaga) Sconto 5%
LATTERIA BEGOZZO srl (Str. Begozzo, 10 - Palidano) Sconto 5%
OTTICA ZANO (Via Berlinguer, 80 - Pegognaga) Sconto 20% lenti da vista | Sconto 15% occhiali da sole | Sconto 10% lenti a contatto
OTTICA DIBI Sconto 15% sugli occhiali completi di montatura
ANSAUTO store srl (Str. Prov. Pascoletto, 3 - Gonzaga) Sconto 10% carrozzeria e materiali in vendita, non su officina, non cumulabile con altre offerte
FONDAZIONE LUIGI BONI Sconto 10% sulle tariffe di Fisioterapia
LUSETTI SALUMI (Via Nazionale Cisa, 36/bc) Sconto 5% su prodotti, non cumulabile con altre offerte
FARMACIA COMUNALE SAN BIAGIO (Viale Europa, 2/d - Suzzara) Sconto 5% su farmaci, integratori, prodotti veterinari (escluso Ticket) | Sconto 10% sui seguenti marchi di cosmetici: Rouji, Darphine, Nuxe, Organic Elements, Naarei
FERRAMENTA CISA (Viale Virgilio, 13) Sconto 5% sui materiali in vendita
IL TAGLIERE DI SAPORI (Via Baracca 18/A - Suzzara) Sconto 5%
CENTRO PISCINE SUZZARA (Via Mitterand, 2) Agevolazioni per i soci
TERME ZOJA di SALSOMAGGIORE Sconto 20% su cure non mutuabili
ARREDAMENTI MAZZALI (Via B. Gandazza, 4/A - Brusatasso tel.3337810171) Sconto 10% sulle reti | Sconto 20% su materassi

NOTA. Le convenzioni possono subire variazioni indipendenti dalla volontà dell'associazione. Si consiglia di chiedere conferma prima di effettuare gli acquisti.

 

FAQ qui trovi tutte le risposte alle domande sui corsi

 

Perchè pre-iscriversi?
Si è sicuri di avere la possibilità di partecipare al corso, ma fa fede la data del pagamento che perfeziona l'iscrizione.
Se il pagamento non avviene nei termini stabiliti e altre persone sono in lista di attesa si verrà contatatti per perfezionare l'iscrizione che se non dovesse avvenire tempestivamente comporterebbe la perdita della priorità sul posto.

Non ci sono posti disponibili per un corso come fare?
Si può chiedere di essere inseriti nella lista d'attesa e, nell'eventualità che si liberi un posto, si verrà contatti per confermare l'iscrizione

Quando effettuare il pagamento?
Per i corsi in partenza fino a dicembre 2018 il pagamento va fatto non appena verificata con lo Spazio-i la disponibilità di posti e comunque non oltre la settimana precedente l'inizio del corso.
Per i corsi in partenza da gennaio 2019 i pagamenti potranno essere effettuati da dicembre 2018. Sarà cura dello Spazio-i avvisare i preiscritti perché perfezionino l'iscrizione.
NB. Non effettuare mai il pagamento prima di aver contattato lo Spazio-i per verificare l'effettiva disponibilità di posti e la partenza del corso.

Qual è la causale del pagamento?
Nella causale del pagamento va indicata la dicitura "PIAZZALUNGA. NOME CORSO - NOME ISCRITTO"

Si può fare un unico bonifico per più corsi?
E' possibile. La causale del pagamento dovrà indicare tutti i corsi a cui ci si iscrive.

Si può fare un unico bonifico per più persone?
E' possibile. La causale del pagamento dovrà indicare i nomi di tutti gli iscritti.

Si può fare un unico bonifico per più persone e per più corsi?
E' possibile. La causale del pagamento dovrà indicare i nomi dei vari corsi e relativi iscritti.

 

Partecipazione dei minorenni ai corsi

 

Per la partecipazione dei minorenni è necessario compilare la presente liberatoria e consegnarla allo Spazio-i o inviarla via mail prima della partenza del corso a cui il minore è iscritto.

 

Torna su


Contatti&Orari | SPAZIO-I

Tel   >>   0376 513293
Cel   >>  (solo sms whatsapp) 328 0452779
Mail  >>   piazzalunga.i@comune.suzzara.mn.it
FB    >>   Piazzalunga • Cultura Suzzara

Lo Spazio-i è aperto nei seguenti orari:
martedì       10.00-12.30 || 14.30-18.30
giovedì 
      10.00-12.30 || 14.30-18.30

 

Ultimo aggiornamento: 15-10-2018

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet