Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Dove sei: Homepage > Centri Informagiovani > Suzzara > Piazzalunga CORSI | anno 2022-23 > Da Winston Churchill a Ursula der Leyer: storia di un Europa tra sedie concesse, vuote e negate

Da Winston Churchill a Ursula der Leyer: storia di un Europa tra sedie concesse, vuote e negate

PIAZZALUNGACorsi | DURANTEedition | 2022/23

DENTRO L'OGGI | Da Winston Churchill a Ursula Von der Leyen: storia di un'Europa tra sedie concesse, vuote e negate

tutti i giorni viviamo immersi in un esperimento unico nel suo genere che si chiama “Unione Europea”. Mai una volta nella storia è stato realizzato qualcosa del genere! Pensiamoci un attimo: la stessa moneta per più di 20 nazioni, possibilità di viaggiare e spostarsi liberamente in 22 paesi, diritti e tutele garantite anche fuori dal tuo stato d’origine.. Ma come si è arrivati a tutto questo? Il corso sarà per i partecipanti, una piacevole conversazione volta a scoprire e analizzare i fatti storici che hanno portato alla nascita dell’UE e che hanno favorito, ma anche ostacolato, il suo sviluppo. Lo so, l’argomento è gigante, ma ce la faremo “whatever it takes”. 

→   per tutti 

→   4 incontri - durata incontro 1 ora Tot. 4 ore | gratuito 

→   da gennaio 2023 

Docente: Giacomo Losi 


PROGRAMMA

Il corso si articola in 4 incontri da 45/60 minuti ciascuno.
Modalità di gestione degli incontri: esposizione orale degli argomenti cercando di coinvolgere il più possibile i partecipanti attraverso domande, utilizzo di slides con immagini.
Argomento 1 > Come nasce l’idea di un’Europa unita? Analisi della prima metà del secolo scorso per capire quali sono state le idee, i personaggi e i fatti concreti che hanno messo in moto il processo di integrazione dell’UE. In particolare ci soffermeremo su: periodo tra le due guerre, la nascita del movimento federalista europeo, il discorso di Churchill a Zurigo, il piano Marshall e creazione della CECA.
Argomento 2 > Allargamenti e trattati: cosa spinge l’integrazione ad andare avanti? Lo scopo è capire quali sono stati gli eventi che hanno permesso al progetto comunitario di continuare ad andare avanti nel suo processo di sviluppo. Partiremo affrontando i trattati di Roma e il primo allargamento degli anni Settanta, poi proseguiremo con l’Atto Unico Europeo e la firma del trattato Maastricht. Infine ci concentreremo sul grande allargamento del 2004 e sui trattati di Amsterdam, Nizza e Lisbona.
Argomento 3 > Dalla crisi della sedia vuota alla Brexit: cosa può ostacolare il processo d’integrazione? Ovviamente il processo d’integrazione, nei suoi 71 anni di storia, non è sempre stato rosa e fiori. Anzi possiamo citare diversi periodi di stallo o eventi che hanno ostacolato il percorso. Noi ci soffermeremo sui seguenti: il fallimento della Comunità Europea di Difesa, la crisi della sedia vuota, la crisi economica degli anni Settanta, il rifiuto del Trattato Costituzionale e la Brexit.
Argomento 4 > Le nuove sfide per l’UE: quale direzione intraprendere? Negli ultimi anni il processo di integrazione non si è fermato, ma ha dovuto far fronte a delle sfide totalmente nuove, che non l’avevano mai colpita. Le risposte attuate per fronteggiarle hanno contribuito a definire il carattere dell’UE. In particolare cercheremo di analizzare tre di queste sfide: le crisi economiche che si sono succedute dal 2008 (unione bancaria e Quantitative Easing), la crisi migratoria (trattato di Dublino) e la crisi legata al cambiamento climatico (Accordi di Parigi e Green Deal europeo).


→  Giacomo Losi 

Da diversi mesi frequento il Piazzalunga come operatore informagiovani. Oltre al lavoro che svolgo, ci sono tante altre cose che mi appassionano: lo sport, la musica, la cucina, la recitazione, e soprattutto la storia. Un'interesse, quest'ultimo, che ho da sempre coltivato in diversi modi: la lettura, i videogiochi, i film e la scuola.
Durante l'università ho studiato la storia dell'Unione Europea e ho avuto l'opportunità di trasmettere questi contenuti ai ragazzi delle scuole medie e superiori. Questa esperienza mi ha convinto del fatto che ciascun evento storico, oltre ad essere un bellissimo racconto da ascoltare, ha sempre qualcosa da insegnarci.
Siccome mi hanno detto che ho la faccia da “persona intelligente”, vorrei provare a mettermi in gioco per capire se possiedo qualche altra peculiarità della “persona intelligente”.


COME ISCRIVERSI

Alcuni corsi possono avere un numero massimo di partecipanti limitato, altri possono subire limitazione di posti in base a eventuali future normative anti-Covid. Verrà data priorità a chi effettua prima l'iscrizione anche per i corsi che partono dal 2023.
Per le iscrizioni "tradizionali" vai alla home page del pacchetto corsi,
cliccando QUI
Se invece vuoi fare una pre-iscrizione online clicca sul link che trovi qui sotto
Prima di iscriverti leggi le seguenti note:
1. riceverai una mail o un messaggio whatsapp di conferma nel giro di 3 giorni lavorativi, se non ricevi nulla mettiti in contatto con noi!
2. non effettuare pagamenti finché non ti arriva conferma di partenza effettiva del corso che hai scelto

Ora puoi iscriverti cliccando QUI


Torna su


Contatti&Orari | SPAZIO-I

Tel >> 0376 513293
Cel >> (solo sms whatsapp) 328 0452779
Mail >> piazzalunga.i@comune.suzzara.mn.it
FB >> Piazzalunga • Cultura Suzzara
IG >> piazzalunga_culturasuzzara | piazzalunga_energy

Lo Spazio-i è aperto nei seguenti orari:
martedì 10.00-12.30 || 14.30-18.30
giovedì 10.00-12.30 || 14.30-18.30

 

Ultimo aggiornamento: 19-09-2022

Plastic Jumper srl, realizzazione siti internet