Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Dove sei: Homepage > Centri Informagiovani > Gonzaga > Viaggia con Noi > PUERTO ESCONDIDO > 5° Tappa: Veracruz

5° Tappa: Veracruz

Gli echi del colonialismo

“Elio dice che Veracruz è lontana un continente, dal modo di vivere nella capitale o sulla costa pacifica. Ogni muro ha una sfumatura di colore diversa, le strade intasate di gente sciolta, macchine lente, grappoli di marinai greci, turchi, russi, vietnamiti, neanche un turista o sciatteria gringa. È un bombardamento di suoni e odori caldi, attutiti, molli.”

Veracruz, non senza qualche ombra di mistero, è l’insediamento europeo più antico di tutto il Messico, ma delle antiche vestigia è rimasto ben poco, dopo i saccheggi delle varie potenze che si sono avvicendate.

Iniziate la vostra visita dallo Zócalo, la piazza principale della città che quasi ogni sera si anima di musica, intrattenimento e semplici curiosi che passano a guardare. Proseguite la visita al Museo Historico Naval, recentemente restaurato e sede di un’ex Accademia Navale. Racconta la storia navale del Messico e ha in mostra anche alcuni attacchi statunitensi a Veracruz nel 1847 e nel 1914. 

Continuate per il Museo de la Ciudad de Veracruz, all’interno dell’incantevole palazzo coloniale. Il cortile interno spesso ospita eventi di danza, teatro e musica e per il Dia de los Muertos sono in programma eventi speciali che faranno sentire ancora di più l’attaccamento messicano a questa festa.

La giornata prosegue all’Acuario de Veracruz, un piccolo acquario dove animali marini di ogni specie vengono allevati. Se siete degli intrepidi, affittate dell’attrezzatura da immersione o da snorkeling alla Veracruz Adventures e immergetevi nel mare dei Tropici per un’esperienza unica.

Concludete la giornata al ristorante Los Canarios (Paseo del Malecón 224), dove la cucina spagnola è rivisitata in chiave moderna, con influenze messicane. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 30-08-2018

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet