Centri Informagiovani per la Provincia di Mantova

Menù

Dove sei: Homepage > Centri Informagiovani > Gonzaga > Viaggia con Noi > BERLIN_FABIO GEDA E MARCO MAGNONE > L'AEROPORTO DI TEGEL_BERLIN

L'AEROPORTO DI TEGEL_BERLIN

“All’aeroporto di Tegel,  Jakob c’era stato due volte. La prima a undici anni,con suo padre, nel periodo in cui lui aveva lavorato come cronista sportivo: erano andati ad accogliere i giocatori dell’ Hertha Berlino di ritorno da una partita. Il nuovo terminal esagonale era stato inaugurato da pochi giorni e profumava di plastica e vernice; era un mondo luccicante di promesse,posti esotici e grandi capitali.”(Pagina 61)

 

Eccoci giunti alla tappa conclusiva del nostro viaggio:l’aeroporto di Berlino-Tegel.


L’aeroporto di Berlino-Tegel è il principale scalo aereo della capitale tedesca. Si trova nel quartiere di Tegel, situato a circa 8Km dal centro cittadino. Costruito nel 1948 durante il blocco di Berlino dopo la Seconda Guerra Mondiale, fu aperto al traffico civile solo nel 1960. Resterà aperto fino al termine dei lavori del nuovo aeroporto Berlino-Brandeburgo, il quale, una volta operativo ( si parla del 2021), diventerà l’unico scalo della capitale tedesca. 

L’aeroporto è composto da 5 terminal che condividono lo stesso edificio.

Il terminal A ha una forma esagonale ed è il più grande e utilizzato di tutto l’aeroporto mentre gli altri quattro terminal, denominati B,C,D ed E sono zone dedicate ad operazioni di carico e scarico.

Ad oggi Berlino-Tegel è il quarto aeroporto più trafficato della Germania e nel 2017 ha visto transitare oltre 20 milioni di passeggeri.

Le rotte più frequentate dell’aeroporto di Berlino-Tegel sono quelle verso città tedesche come Francoforte, Monaco di Baviera, Dusseldorf e Colonia.

Per raggiungere l’aeroporto è possibile utilizzare dei transfer privati oppure I visitatori possono noleggiare auto economiche per spostarsi.



Ultimo aggiornamento: 03-08-2019

Plastic Jumper srls, realizzazione siti internet